SCUOLA DI TEATRO MEDITANGO

Visiting professors / Seminari speciali


Francesco Randazzo

Regista e scrittore. Laurea in Regia, all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma, nel 1991. È attivo in Italia e all’estero come regista e autore per importanti teatri e festival, fra i quali: Todi Festival, Teatro Stabile di Catania, Ortigia Festival, Narodno Kazaliste “I Zaic” di Rijeka, Festival di Dubrovnik, Teatro Nacional Juvenil de Venezuela, Teatro IT&D di Zagabria, Playwright Festival of New York, Festival des Films du Monde di Montreal. Fondatore della Compagnia degli Ostinati - Officina Teatro, della quale è stato direttore artistico. Ha pubblicato con vari editori, testi teatrali, poesie, racconti ed due romanzi, ed ha ottenuto numerosi riconoscimenti in premi di drammaturgia nazionali e internazionali, fra i quali: Premio Fondi La Pastora, Premio Candoni, Premio Fersen, Premio Schegge d’autore, Sonar Script, Premio Leonforte, Premio Maestrale San Marco, Premio Moak, Premio Ugo Betti. Suoi testi teatrali sono stati tradotti in spagnolo, ceco, francese e inglese e rappresentati in Canada, Usa, Croazia, Spagna, Francia, Cile. Parallelamente ha svolto attività didattica con corsi di recitazione, regia, drammaturgia e scrittura creativa, storia dello spettacolo, stages e conferenze per varie istituzioni pubbliche e private, fra le quali: Scuola di Teatro Antico dell’Istituto nazionale del Dramma Antico, Cinars Montreal, TNJV Caracas, Centro Teatro Educazione-Ente Teatrale Italiano, Centro Studi Uilt, New York University, Ostinati Open Studio e International Acting School Rome, Université Le Mirail Toulouse.
 


Emilia Scarpati Fanetti

Emilia Scarpati Fanetti nasce a Sorrento.
Si laurea in Beni Artistici presso l'Università degli Studi di Parma nel 2008.
Si diploma all'Accademia d'Arte Drammatica Paolo Grassi nel 2011.Viene selezionata per partecipare al Festival Olive 2011 e nello stesso anno è finalista al Premio Nazionale delle Arti - Spoleto54 Festival dei Due Mondi.Nel 2012 crea la compagnia “Famiglia Mastorna” insieme a Michelangelo Zeno, con cui realizza Super Family Party, in scena allo Spazio Tertulliano di Milano. Sempre nel 2012 lavora con Alessio Nardinnello spettacolo di Commedia dell’arteIl Volpone ovvero l'avaro.
Nel 2013 è nel cast di Ifigenia in Aulide, con la regia di Marco Plininel ruolo di Clitemnestra, andato in scena al teatro delle Passioni di Modena.
Nel 2014 lavora con Maurizio Schmidt in Buon Lavoro!, in scena allo Spazio Mil di Sesto San Giovanni. Sempre nello stesso anno porta con Famiglia Mastorna, Il Piccolo Eyolfalla FE Fabbrica dell’Esperienza di Milano.
Nel 2015 lavora a Roma con Emanuela Liverani in Safari,con Riccardo Festa in Leonardodicaprio –tuttoattaccato, in scena al Teatro dell’Orologio e con Roberto Rustioni in Villa Dolorosa nel ruolo di Masha, in scena al Teatro Vascello. A Milano, nello stesso anno, è nel cast del Decameron, per la regia di Maurizio Schmidt.
A febbraio 2016 sarà al C.r.t. di Milano, con la compagnia Animanera di Aldo Cassano, inUn altro Amletonel ruolo di Ofelia e a marzo in tournée con Villa Dolorosa al Teatro Franco Parenti di Milano.
In televisione per la Radio Televisione Svizzera è nel cast di in Affari di Famiglia 6.
Al cinema lavora con Lorenzo Bechi in Bathrooms(menzione speciale per l'interpretazione degli attori al Festival invisibile di Lecce), con Marco Lamanna nel cortometraggio Hello Bingo e con Marco Maccaferri ne D.A.D., prossimamente nelle sale.
E’ finalista al Premio Hystrio alla Vocazione 2014.


Manuela Ventura

Attrice, formatasi presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico, ha lavorato con numerosi registi e compagnie teatrali prestigiose (Lamberto Puggelli, Andrea Camilleri, Lorenzo Salveti, Roberta Torre). E' protagonista della serie "Questo nostro amore" su Rai 1 e del film di Francesco Munzi "Anime Nere" presentato al Festival di Venezia 2014.


Salvo Piro

Diplomato alla Scuola d’Arte Drammatica “Umberto Spadaro” del Teatro Stabile di Catania e all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. Specializzatosi con maestri di livello internazionale come Orazio Costa Giovangigli, Lindsay Kemp, Marise Flach, Dominique Dupuj, Nikolay Karpov, Marisa Fabbri è stato a lungo assistente alla regia del Maestro Lamberto Puggelli, con cui ha collaborato in importanti allestimenti di prosa.
Ideatore di Logomimesi, tecnica che utilizza il metodo mimico per lo studio della parola parlata e scritta, da diversi anni conduce una personale ricerca sulla pedagogia teatrale e sulla messinscena.


Simone Pieroni

Originario di Sant’Elpidio a Mare (FM) si diploma come attore all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica ‘Silvio D'Amico’ di Roma. Studia canto con Silvia Gavarotti. Partecipa a stage internazionali con Luca Ronconi, Andrea Camilleri, Marisa Fabbri, Kennet Rea e Alan Woodhouse della Guildhall School of Music & Drama di Londra, Agustì Humet dell’Institut del Teatre di Barcellona, Andrea Rallis e Nicolas Charalambous della Scuola Nazionale di Teatro di Atene. La sua carriera teatrale lo vede interprete diretto, tra gli altri, da Peter Stein, Glauco Mauri, Mariano Rigillo, Giuseppe Pambieri, Walter Manfrè, Marco Mattolini, alternando ruoli da protagonista, co-protagonista, antagonista e carattere sia in ruoli tragici, che drammatici che comici. La carriera come attore-cantante lo vede tra i protagonisti del musical sulla vita vera di Papa Wojtyla, diretto da Duccio Forzano con coreografie di Tuccio Rigano, musiche di Noa e dei Solis String Quartet. Per il cinema lavora, tra gli altri, con Luigi Magni, Giancarlo Scarchilli, Nae Carenfil. In televisione partecipa a fiction come “Il Maresciallo Rocca”, “Distretto di Polizia”, “R.I.S”., “Elisa di Rivombrosa”, “Butta la luna”, “Provaci ancora prof”, “Rex”, diretto, tra gli altri, da Vittorio Sindoni, Rossella Izzo, Giorgio Capitani. E’ uno dei protagonisti, scelto da Giuseppe Tornatore, per lo spot della Coca-Cola; oltre che della Birra Moretti Baffo d’oro e del Crodino, interpretando il ruolo del marito della gorilla, sorella del gorilla storico. E' uno dei protagonisti del musical Dirty Dancing, in scena a Milano.


Laura Liuni

Laura Liuni si forma in Teatro-Danza, Danza Contemporanea e Contact Improvisation. Incontra Claude Coldy (danzatore-maestro e coreografo) e segue la formazione triennale in Danza Sensibile®, diplomandosi nel 2003 nella prima generazione d'insegnanti. Durante la formazione ha avuto come maestri una coppia di osteopati J. Louis Dupuy e Marie Guyon che le hanno trasmesso la nozione di sacralità della vita e la visione osteopatica del movimento. Tutto ciò ha poi influenzato tutta la sua ricerca nella danza e il suo insegnamento. Ha assistito Claude Coldy in numerosi seminari di Danza Sensibile® in studio e in natura per poi entrare in una ricerca autonoma che nasce dall'esigenza profonda di portare la sua ricerca più verso ambiti artistici ed espressivi. Ha una formazione in Shiatsu e Craniosacrale, è maestra di Ashtanga Vinyasa Yoga. Conduce seminari in studio e in natura di Danza Sensibile®.